"Cibo Sicuro" a Brescia: sigilli dei Carabinieri a 15 ristoranti

Vasta operazione dei Carabinieri del NAS di Brescia, in azione sul territorio per oltre 200 controlli. Licenza sospesa a 15 attività, sequestrati cibi scaduti o avariati per centinaia di chili, e un valore di 20mila euro

L’operazione "Cibi Sicuri" del Nucleo Antisofisticazione dei Carabinieri di Brescia ha permesso di risalire ad una quindicina di ristoratori cittadini che non rispettavano le norme di sicurezza igienico-sanitarie. Un vero e proprio blitz, seguito da una fitta serie di controlli anche in provincia, dai ristoranti ai bar, dalle cucine dei campeggi alle rosticcerie.

Quasi un mese di lavoro, per i militari del Nas bresciano. E quindici licenze temporaneamente sospese, fino a quando non tutti gli accertamenti rientreranno nelle norma. Tra i cibi sequestrati, e le denunce emesse, davvero di tutto: pesce pescato mesi e mesi fa, e venduto come freschissimo.

Oppure bevande e prodotti da forno, dolciari o salati, scaduti da settimane e settimane, e venduti ai clienti come fossero 'regolari'. Per non parlare di formaggi e salumi veramente da 'buttare', ma che in qualche trattoria erano venduti come fossero specialità del territorio.

Nel complesso, su oltre 200 ispezioni, circa il 20% dei locali controllati ha fatto registrare irregolarità. Le stime dei sequestri poi, nell’ordine di 20mila euro, per centinaia di chili di prodotti alimentari avariati, o scaduti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Avatar anonimo di Lory Lory
    Lory Lory

    Vogliamo i nomi!!!!!!vogliamo i nomi!!!!!!!!

  • Una notizia così è una non notizia. Il giornalismo richiede un minimo salariale di coraggio...e adesso che Brescia ha avuto questa splendida notizia cosa può fare per tutelarsi?? Deve continuare a mangiare merda nell'attesa dei Nas?? Bisognerebbe avere il coraggio di fare i nomi...accertate le chiusure per non incorrere in querele dove sta il problema?? Non capisco!

  • Avatar anonimo di keremita
    keremita

    A quando i nomi? La redazione non può intervenire per pubblicarli? Io che frequento i ristoranti della città vorrei proprio evitarli per sempre questi truffatori.

  • Avatar anonimo di Antonio Bricchetto
    Antonio Bricchetto

    E' come lo scandalo dell'olio adulterato in Puglia che è scoppiato solo qualche giorno fà, dicono che ci mettessero dentro schifezze di ogni tipo, ma non hanno detto il nome di nessuna etichetta! Se lo mettessero, l'Azienda fallirebbe, ma almeno gli altri starebbero molto più attenti, così invece.....è la solita denuncia all'Italiana....buffoni!

  • Avatar anonimo di vitto
    vitto

    Che schifo.... penso che si dovrebbero fare i nomi.. devono perdere credibilità queste attività... nn è che pesce pescato mesi prima e fatto passare come fresco è comporso dal nulla... e allora fuori i nomi così chiudono del tutto rimanendo senza clienti

  • Avatar anonimo di Gianfranco
    Gianfranco

    Ma certo è solo pubblicità fanno vedere che fanno qualcosa, per giustificare il loro stipendio, ho verificato di persona e le irregolarita oppure i cibi scaduti sono solo delle etichette attaccate male o non conformi, siamo già in piena crisi ed a quei pochi che riescono a resistete tra tasse e crisi invece di dargli un premio gli mandiamo i cani da guardia per far vedere che ...sono bravo. ...vergognatevi.

  • sapete per non dicono i nomi?

  • Avatar anonimo di fabrizio
    fabrizio

    perchè della nostra salute non gliene frega un cazzo devono solo far vedere che fanno , arrivano sequestrano e questi poi riaprono e cazzi nostri !!

  • Avatar anonimo di fabrizio
    fabrizio

    perchè della nostra salute non gliene frega un cazzo devono solo far vedere che fanno , arrivano sequestrano e questi poi riaprono e cazzi nostri !!

  • Avatar anonimo di Renato
    Renato

    pubblicare i nomi,nomi,nomi.......

  • Avatar anonimo di nadia
    nadia

    concordo con Bruno Rinaldi per il consumatore sarebbe utile sapere i nomi di questi ristoranti per la nostra salute

  • Avatar anonimo di bruno rinaldi
    bruno rinaldi

    perchè non dite i nomi !!!!!!!!!!!!!!!! sarebbe un aiuto ai consumatori 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sbaglia manovra e si rompe il serbatoio: esplosione sfiorata davanti a scuola

  • Economia

    Orio Center: apre i battenti il centro commerciale più grande d'Italia

  • Cronaca

    Blitz della Polizia Locale al Calini: studente beccato con la droga nello zaino

  • Eventi

    Eventi: cosa fare a Brescia e provincia dal 26 al 28 maggio 2017

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Manerbio: morto ragazzo di 19 anni

  • Ucciso da un male incurabile, in pochi mesi: il triste destino del giovane Gabriele

  • Fatture false per 10 milioni di euro, coinvolte società e imprenditori: sei arresti

  • Martellate al commercialista, poi si infila il trapano nell’orecchio per cercare di farla finita

  • Incidente stradale a Manerbio: morto Claudio Costantini di 19 anni

  • Terribile schianto sulla Statale, giovane muratore muore tra le lamiere dell'auto

Torna su
BresciaToday è in caricamento