Alcol a fiumi e movida malsana: dieci ragazzi ricoverati in una notte

Almeno una decina sabato sera gli interventi delle ambulanze per le varie intossicazioni etiliche: coinvolti ragazzi giovani e giovanissimi

Foto di repertorio

Alcol a fiumi e movida malsana: un altro fine settimana da dimenticare a Brescia e provincia. Solo nella notte di sabato si contano più di una decina di interventi di ambulanze per intossicazione etilica: la buona notizia, si fa per dire, è che rispetto agli ultimi weekend quasi non si contano minorenni. Ma gli interventi sono tutti per ragazzi giovani e giovanissimi.

Nel dettaglio, il lungo sabato sera dell'alcol è stato inaugurato poco dopo la mezzanotte a Berlingo, dove l'ambulanza è intervenuta per aiutare un ragazzo di 27 anni. Meno di mezz'ora più tardi interventi a Brescia, in Via Castello per una ragazza di 24 anni, e a Gavardo per un giovane di 33 anni. Poco prima dell'1 di nuovo a Brescia, in Corso Magenta dove è stato soccorso un ragazzo di appena 18 anni.

Altro intervento in notturna a Orzinuovi, poco dopo l'1.30: l'ambulanza è arrivata sul posto per soccorrere un giovani di 31 anni per segnalata intossicazione etilica. Tra le 3 e le 4 due interventi in Via Dalmazia, nella zona del Circus, per un ragazzo di 21 anni e una ragazza di 17. Inevitabilmente più tranquilla la domenica, con due interventi a Lumezzane (alle 18.30) e a Rovato, poco prima delle 20.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento