Accoltella il barista senza motivo, poi torna a casa come se nulla fosse: arrestato

E’ finito in manette il 21enne di origini ucraine che sabato scorso aveva aggredito il giovane barista del Caramello di Montirone

Foto d'archivio

A una settimana esatta dal terribile (e inspiegabile) episodio di violenza, è stato arrestato il 21enne di origini ucraine che nella notte del 22 giugno scorso - tra sabato e domenica - aveva aggredito e accoltellato il barista cinese di circa 30 anni che stava lavorando al Bar Caramello di Montirone.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il barista era stato accoltellato senza apparente motivo: pare che il 21enne si fosse avvicinato a lui salendo sulla pedana di fianco al bancone, e poi improvvisamente l’avesse accoltellato all’addome. Per poi tornarsene a casa. Come se niente fosse successo.

Problemi psichici all’origine del gesto

Il giovane era stato rintracciato solo poche ore più tardi dai militari. Volto noto alle forze dell’ordine per altri episodi di violenza, già seguito dai Servizi sociali e con qualche ricovero coatto alle spalle per via dei suoi problemi di instabilità psichica.

Considerata la sua pericolosità sociale, stavolta è stato arrestato. Era stato prima solo denunciato, ma poi si è preferito per una misura cautelare più stringente. Non è chiaro se sarà trasferito in carcere o in una struttura protetta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Niente di troppo grave, per fortuna, per il barista accoltellato: inevitabilmente ricoverato in ospedale per le ferite riportate. Ne avrà ancora per una decina di giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento