In vacanza con gli amici, giovane bresciano viene picchiato e rapinato

Un weekend da incubo per il 38enne Paolo Chiarini, tra l'altro presidente della Pro Loco di Montichiari: è stato aggredito e rapinato mentre era in vacanza a Venezia

Aggredito, malmenato e rapinato tra le strette calli della bella Venezia: questo è quanto è successo al giovane Paolo Chiarini, presidente della Pro Loco di Montichiari che lo scorso fine settimana era in trasferta in Laguna in compagnia di alcuni amici.

E' stato derubato, a quanto pare, da una coppia di giovani stranieri, non ancora identificati: ma sull'accaduto sta già indagando la Questura. Come detto Chiarini era in compagnia di amici, per un breve weekend di festa.

La rapina nel vicolo

Pedinato e aggredito nella notte tra sabato e domenica: i due rapinatori probabilmente lo tenevano d'occhio, hanno approfittato di lui quando era solo in un vicolo. Qui lo hanno accerchiato e picchiato, derubato del portafogli prima di darsi alla fuga.

In qualche modo Chiarini è riuscito a tenere tra le mani lo smartphone. Ha telefonato agli amici e ha riferito dell'accaduto. Poi si è presentato in Questura a sporgere denuncia. Non sarà facile risalire ai ladri. Di certo un weekend da dimenticare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento