«Salviamo i cani di Green Hill», blitz animalista a Montichiari

Verso le 60 e 40 cinque attivisti si sono arrampicati sul tetto dell'allevamento di cani "Green Hill" di Montichiari per issare uno striscione in cui si chiede di salvare le centinaia di beagle destinate ai laboratori farmaceutici

Questa mattina verso le 60 e 40 cinque attivisti si sono arrampicati sul tetto dell'allevamento di cani "Green Hill" di Montichiari per issare uno striscione con su scritto "Salviamo i cani di Green Hill"; centinaia di beagle destinati ai laboratori farmaceutici. Gli attivisti parlano di più di 2.500 esemplari.

PER IL MINISTRO BRAMBILLA L'ALLEVAMENTO HA LE ORE CONTATE



“Non finirà mai – gridano dai tetti gli attivisti – finchè non chiuderà Green Hill, finchè non la finiranno di allevare i cani da vendere ai vivisettori“.
Il blitz procede inaspettatamente la manifestazione autorizzata che si sta volgendo dalle 15 davanti all'azienda, per la quale sono arrivate centinaia di persone provenienti da tutta la Lomabardia. Già allertate le forze di polizia per cercare di evitare scontri e incidenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • penso che Voi quale testata giornalistica siete grandi avendo dato risalto ad una manifestazione di esseri umani che si mettono in giocoper salvare degli innocenti dalla macchina infernale della vivisezione pratica vergognosamente reclamizzata solo ed esclusivamente a scopo di lucro.Vorrei leggervi più spesso sulla terribile materia quale la "VIVISEZIONE"e mi auguro che Green Hill chiuda prestissimo i battenti.Io sarei disposta ad adottare una delle creature li rinchiuse.Roby da Missaglia Lecco Grazie di cuore

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Guida al limite del coma etilico, poi aggredisce i carabinieri: ragazzo in manette

  • Cronaca

    Portato in caserma per un controllo, dà di matto e devasta la sala d'aspetto

  • Cronaca

    Paura sulla Statale: cinghiali in mezzo alla strada travolti da due auto

  • Cronaca

    Banda assalta una villa, razzia di orologi nella cassaforte: colpo da 50.000 euro

I più letti della settimana

  • Resti umani divorati dagli animali, forse si tratta della piccola Iushra

  • Neve in arrivo sulla nostra provincia, fiocchi attesi in città e in pianura

  • Uccellini proibiti nello spiedo, sospesa la licenza a un ristorante bresciano

  • Il miracolo di Santa Lucia: il piccolo Enea nasce in macchina, sulla Provinciale

  • Paese sotto shock: giovane padre muore a 45 anni, lascia moglie e figlia piccola

  • Folle inseguimento sulla Provinciale: speronata l'auto della Polizia, banditi in fuga

Torna su
BresciaToday è in caricamento