Operai e camionisti in pausa pranzo: derubati mentre mangiano in trattoria

Arrestato dai carabinieri un 34enne pregiudicato, beccato in flagranza mentre stava “ripulendo” camion e furgoni in un parcheggio di Montichiari

Approfittava del poco tempo che operai e camionisti si concedevano per recuperare le forze e riprendere il lavoro: appostato nei luoghi più frequentati all'ora di pranzo, trattorie e ristoranti, si nascondeva nel parcheggio e con tenaglie e piedi di porco forzava i cassoni di camion e furgoni, portandosi via materiale di pregio che poi avrebbe rivenduto illecitamente.

Ma è stato arrestato dai carabinieri, colto in flagranza di reato, il 34enne bresciano già noto alle forze dell'ordine beccato venerdì scorso, appunto all'ora di pranzo, nel parcheggio dell'Hotel Faro di Montichiari. Ai militari in servizio, si legge in una nota, non è sfuggita la celerità con cui avveniva il trasbordo di materiale “sospetto” da un furgone all'altro.

Beccato in flagranza dai carabinieri

Gli operanti si sono avvicinati con altrettanto rapidità, e hanno beccato il malvivente con le mani nel sacco, anzi nella cassetta degli attrezzi: in quel momento aveva appena forzato un lucchetto, e di fronte ai carabinieri non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. L'arresto è stato convalidato, e lui processato per direttissima e condannato a 1 anno e 2 mesi di reclusione, con obbligo di dimora nella sua abitazione, tutti i giorni dalle 20 alle 7.

Nelle ultime settimane avrebbe colpito in più occasioni, e sempre nei ristoranti, nelle trattorie e nei luoghi di ritrovo di camionisti e operai a Montichiari. Questa la refurtiva di cui si sarebbe indebitamente appropriato: trapani, avvitatori, flessibili, valigie, cassette degli attrezzi. Tutto materiale professionale dal costo elevato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento