Non solo rifiuti abbandonati: a lato della strada spunta una bomba

L'ordigno, risalente alla Seconda guerra mondiale, è stato trovato da una pattuglia della polizia locale lungo via Rampina di San Giorgio a Montichiari

Foto d'archivio

In mezzo ai rifiuti gettati per strada spunta anche una bomba a mano. A scoprire l'ordigno, probabilmente risalente alla Seconda guerra mondiale, è stata una pattuglia della polizia locale, impegnata, martedì mattina in un controllo di routine del territorio.

L'ordigno giaceva, in bella mostra, ai margini di via Rampina di San Giorgio a Montichiari. Ad attirare l'attenzione degli agenti un oggetto metallico, a forma di proiettile, che giaceva sull'erba accanto a un cumulo di rifiuti.

Ci è voluto poco per capire che il 'misterioso' oggetto era un ordigno bellico e sono scattate tutte le misure del caso: la strada, situata nella frazione Fontanelle, è stata immediatamente chiusa al traffico. Ora si attende l'intervento degli artificieri, che valuteranno la pericolosità della bomba e decideranno se farla esplodere sul posto oppure trasferirla altrove.

La prima ipotesi sembra essere la più probabile, dato che l'ordigno si trova in una zona di campagna piuttosto isolata dal centro abitato: la prima casa si trova a circa 200 metri di distanza. 

Resta da capire come l'ordigno sia finito lungo la strada di campagna. Considerato il buono stato di conservazione, sembra improbabile che sia rimasto lì per oltre mezzo secolo. Molto più verosimile l'ipotesi che qualcuno abbia deciso di disfarsi della bomba, fortunatamente di piccole dimensioni, gettandola ai margini della strada.

Un gesto pericoloso, oltre che incivile, commesso - probabilmente - da qualche collezionista, che non sarà facile identificare. La strada di campagna non è infatti sorvegliata da alcuna telecamera comunale ed è molto poco trafficata. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere carbonizzato: il corpo è di una 42enne scomparsa giovedì

  • Cronaca

    Alfa Romeo rubata alla Mille Miglia: era ancora in provincia

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito e ucciso mentre torna a casa dal lavoro

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 18 al 20 gennaio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • 300 chili di pesci morti, è una strage: nel lago una rete abusiva di quasi 1 chilometro

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Muore senza eredi diretti: 2,5 milioni a lontani parenti, agli amici e al suo paese natale

  • Operaio rapito fuori dal lavoro e portato nei boschi: ricerche a tappeto

  • Forte scossa di terremoto scuote il Nord Italia: l'epicentro a Ravenna

Torna su
BresciaToday è in caricamento