Malore al ristorante mentre pranza con un collega, operaio gravissimo

L'uomo, un 50enne, è stato soccorso prima dal collega, poi dai medici e degli infermieri del 118. È ricoverato in gravi condizioni al Civile di Brescia

Foto d'archivio

Colto da un malore improvviso mentre, insieme a un collega, pranzava al ristorante 'Marchì' di Monticelli Brusati: si è accasciato al suolo, perdendo immediatamente conoscenza. È quanto successo a un operaio 50enne attorno alle 12.30 di giovedì.

L'uomo è stato immediatamente soccorso dal collega, che gli avrebbe praticato il massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo sul posto dei sanitari del 118, giunti a bordo di un'ambulanza e dell'elisoccorso. Dopo le prime cure, il 50enne è stato intubato e trasferito d'urgenza con l'elicottero al Civile di Brescia.

Le condizioni dell'operaio, che avrebbe compiuto 50 anni proprio il giorno prima del malore, sarebbero molto critiche. Di casa a Cividino, comune della Bergamasca al confine con la nostra provincia, stava effettuato dei lavori nel Bresciano per conto di una ditta di Iseo. 

Si sarebbe sentito male all'improvviso, proprio pochi minuti dopo essersi seduto al tavolo per consumare il pranzo: ora la sua vita è appesa ad un filo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

Torna su
BresciaToday è in caricamento