La fognatura s'intasa e la montagna frana sulla strada: 20 case isolate

Chiusa la strada che porta a Monte Marone e pure lo svincolo della Provinciale 510 bis per Collepiano e Zone

Foto d'archivio

Sono due le strade chiuse sul lago d'Iseo a causa, ancora, del maltempo. La situazione più critica a Marone: la strada che conduce a Monte Marone è stata invasa da fango e detriti e dall'alba di giovedì è chiusa al traffico. Sono quindi completamente isolate una ventina di case e pure un agriturismo.

Tutto, pare, a causa di un intasamento del collettore fognario: l'ingorgo ha fatto riversare l'acqua su una mulattiera e in poco tempo si è formato un torrente che ha invaso anche via Monte Marone. La carreggiata ha retto, grazie anche ai lavori effettuati cinque anni fa, ma il guardrail è stato danneggiato e la strada non potrà essere riaperta finché le condizioni del versante montuoso non saranno ritenute stabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora problemi sulla Strada Provinciale 510, all'altezza di Collepiano e dello svincolo che porta a Zone. Come già successo pochi giorni fa, dal bosco sovrastante sono caduti alcuni grossi massi, trascinando sulla strada anche diverse piante. Chiuso, quindi, lo svincolo della Provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento