Precipita per 30 metri in un canalone, lo trovano morto sotto il sentiero

Un'altra tragedia in montagna: a perdere la vita un 64enne bergamasco. Il corpo è stato ritrovato a oltre 1200 metri d'altitudine, sul Monte Cancervo (Alpi Orobie)

Ancora una tragedia sulle montagne lombarde, a pochi giorni dalla morte del giovane Francesco Cancarini. A perdere la vita questa volta è un 64enne di Ranica, M.P. le sue iniziali, morto sul Monte Cancervo, sulle Alpi Orobie al confine con la Valcamonica. A quanto sembra sarebbe precipitato per più di 30 metri in un canalone, mentre passeggiava lungo un sentiero: potrebbe aver perso l'equilibrio a causa di un malore. Ma solo l'autopsia potrà far luce sulle cause del decesso.

E' stata la moglie a dare l'allarme, mercoledì pomeriggio, quando ha visto che il marito non rientrava a casa. I due si erano sentiti verso mezzogiorno: l'uomo aveva riferito che si sarebbe fermato fuori a mangiare, per poi tornare a casa poco più tardi. Ma di lui con il passare delle ore, nessuna notizia.

La donna ha dunque allertato il 112, che ha subito mobilitato i tecnici del Soccorso Alpino, che hanno inaugurato le ricerche con una decina di operatori, e in collaborazione con i Vigili del Fuoco. Sono stati passati al setaccio i vari sentieri, quelli più battuti e quelli meno, partendo dalla Pianca, dove lo scomparso aveva parcheggiato l'auto.

Il tragico ritrovamento

Hanno risalito la montagna, fino a raggiungere la zona del Canalone Corna Torella: qui l'hanno trovato senza vita, circa 30 metri più in basso del sentiero. Sarebbe precipitato di sotto mentre stava attraversando la strada sul versante più ripido, a oltre 1.200 metri d'altitudine.

La salma è stata recuperata e riportata in valle, all'obitorio dell'ospedale più vicino. Si attendono gli esiti degli accertamenti medico-legali per sapere se sarà sottoposto ad autopsia. La moglie è stata avvisata dell'accaduto in serata.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

Torna su
BresciaToday è in caricamento