Giù la serranda: chiude la celebre "pizzosteria"

Diventata famosa per il mitico Gianfausto (il "Magher"), chiude dopo cinque anni dalla sua scomparsa la pizzeria gestita da moglie e figlia.

Vent'anni di attività, nel mondo della ristorazione, non sono tantissimi, eppure in quattro lustri di storia questo locale si è fatto conoscere ed apprezzare da tantissime persone, che ora dovranno fare i conti con la tristezza alla notizia della chiusura definitiva. La "Pizzosteria El Magher" di Moniga del Garda si appresta ad abbassare la serranda. 

La data della chiusura è fissata per il prossimo 21 maggio, a una ventina di anni dall'apertura. Valentina Vertua, il fidanzato-pizzaiolo Salim, e la madre Daniela Fabbro hanno deciso di cessare l’attività a distanza di cinque anni dalla malattia e dalla scomparsa del padre e marito Gianfausto (il "Magher"), eclettico pizzaiolo che si era fatto conoscere in tutto il mondo per le sue celebri pizze, gourmet prima che questo termine diventasse di moda. 

Pizza col coregone affumicato, pizza al filetto di pesce persico, pizza con radicchio e taleggio di bufala, con stracchino di capra e scalogno caramellato: sono tante le prelibatezze che mancheranno ai clienti affezionati, o a quelli famosi (come Mario Cipollini, Jo Squillo o l’ex capitano del Brescia Marco Zambelli, giusto per riportare i nomi citati dal quotidiano Bresciaoggi che dà la notizia nel numero in edicola stamane) che frequentavano assiduamente il locale. 

Il saluto dei gestori: 
«Cari clienti ci mancherete.
Vi ringraziamo per l’affetto dimostratoci in questi anni.
Grazie per i bellissimi momenti passati insieme... MA DOBBIAMO SALUTARVI
Il 21 Maggio lasceremo questo ristorante...
A qualcuno dispiacerà, ad altri magari no ;-) ma volevamo comunque ringraziarvi tutti, perché ognuno di voi a suo modo ha saputo regalarci qualcosa di bello... benevolenza, amicizia, allegria, affetto, sorrisi... ma soprattutto tanta umanità.
GRAZIE perché ci avete fatto capire quanto amiamo questo lavoro.
Per questi motivi Vi ricorderemo tutti e Vi terremo nel cuore, chi con affetto chi con allegria... e spero che lo stesso accada anche a voi.
Grazie di Cuore. “Grazie per aver scelto noi”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Malore fatale: prematuro addio al commercialista Francesco Bonomelli

Torna su
BresciaToday è in caricamento