Barca a vela naufragata a riva: si cerca il proprietario

Da alcuni giorni un'imbarcazione è adagiata nell'acqua bassa a pochi metri dalla riva. Se nessuno la reclama, finirà all'asta.

Fonte: web

Lunga sei metri, con l'albero spezzato, adagiata sul fianco nell'acqua bassa, a pochi metri dalla riva. Da alcuni giorni l'imbarcazione dal nome "Kalimera" (buongiorno, in greco) attira la curiosità di coloro che transitano lungo la passeggiata tra Moniga e Padenghe, nei pressi del campeggio Piantelle. 

Nessuno, per ora, ha reclamato l'imbarcazione che, essendo priva di targa, è difficile sapere di chi sia. Portata a riva durante un temporale, è in cattive condizioni oltre ad avere l'albero spezzato. Se nessuno si farà avanti, nei prossimi giorni verrà recuperata dalla Guardia Costiera, poi portata in una rimessa in attesa del proprietario. 

Trascorso il tempo tecnico utile per reclamarne il possesso, l'imbarcazione verrà messa all'asta. La speranza ovviamente è quella che il legittimo proprietario si faccia vivo, magari proprio dopo aver letto la notizia (riportata stamane su Bresciaoggi). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento