Fiamme dal camino, villa devastata: ragazza sola in casa durante l'incendio

Tragedia sfiorata mercoledì mattina a Mompiano: in Via delle Cave una villa è andata distrutta da un incendio, forse scaturito dalla canna fumaria

La villa devastata dall'incendio © Bresciatoday.it

Mamma e papà erano fuori, lei da sola in casa: improvvisamente un forte odore di fumo, il presagio di un disastro, di una tragedia sfiorata. Nessun ferito, ma una famiglia evacuata e una casa gravemente danneggiata: è questo il bilancio dell'incendio divampato nella tarda mattinata di mercoledì a Mompiano, in Via delle Cave.

Sono circa le 12.30 quando viene lanciato l'allarme: è la ragazza a chiamare aiuto, mentre i genitori sono fuori casa. Quando rientrano, lo spettacolo è terribile: il fuoco che ormai si è “mangiato” tutto il tetto, fiamme alte anche diversi metri, fumi neri e bianchi che volano in cielo, visibili anche a un chilometro di distanza.

Ci sono volute quasi dieci ore per spegnere l'incendio: ormai era già buio. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con almeno sei squadre, più l'autoscala che purtroppo non è riuscita a passare dalle strette vie che portano alla villa in fiamme.

La cronaca del disastro

Una zona residenziale, quella di Via delle Cave: in tanti sono usciti di casa per vedere cosa stesse succedendo, per portare un po' di conforto alle vittime del disastro. Madre, padre e giovane figlia: inermi e spaventati di fronte al terribile incedere delle fiamme.

Sulle origini del disastro gli accertamenti sono in corso. Varie le ipotesi, da una scintilla casuale a un corto circuito elettrico. Ma quella più accreditata rimanda a un malfunzionamento della canna fumaria, forse per l'elevato accumulo di fuliggine: un combustibile purtroppo tremendo quando viene raggiunto dal fuoco. I tre occupanti sono stati inevitabilmente evacuati: hanno trovato rifugio da parenti, in attesa della conta dei danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento