Addio a Mino Bossoni, capostipite di una famiglia di venditori di auto

La Bassa piange la scomparsa dell'87enne che ha dato vita a una grande impresa catena di concessionarie di auto

In trent'anni ha creato e dato il via a un vero e proprio impero nel mondo dell'automobile. Nella giornata di ieri, nell'ospedale di Manerbio è scomparso Mino Bossoni, nato nel 1931 a Coniolo, frazione di Orzinuovi. 

Marito di Orsolina, Mino è padre di cinque figli maschi, Mauro, Sergio, Massimo, Angelo e Santo. Dopo alcuni anni da lavoratore in campagna, Mino si è lanciato prima nel mondo dei distributori di carburante, poi, 30 anni, in quello delle concessionarie d'auto, rilevando in punto vendita dell'Alfa Romeo di Orzinuovi. 

Col tempo, l'attività a furia di acquisizioni, è diventata un vero e proprio impero. Oggi il Gruppo Bossoni conta su 12 concessionarie multimarche distribuite nelle provincie di Brescia, Cremona e Mantova, e un organico di circa 380 dipendenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso dalla malattia: morte sospetta, ma è escluso il morbo della "mucca pazza"

  • Cronaca

    Si trasferiscono per lavoro, gli occupano la casa e ci fanno dentro una stalla

  • Cronaca

    Improvviso malore, morto l'imprenditore Vigo Nulli

  • Cronaca

    Rapina in casa da incubo: imprenditore minacciato con taser e martello

I più letti della settimana

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Operaio rapito fuori dal lavoro e portato nei boschi: ricerche a tappeto

  • Tangenziale Sud: in tre settimane più di ottomila multe con il nuovo "tutor"

Torna su
BresciaToday è in caricamento