Torna il caldo e l'estate, ma resta un luglio "pazzerello"

Con l'arrivo dell'anticiclone temperature in sensibile rialzo su tutta la Penisola. Tempo stabile fino a domenica, quando tornerà il rischio di rovesci a carattere temporalesco anche sul Nord Italia

Dopo le prime due settimane di luglio con temperature ben al di sotto della media stagionale, l'estate torna a farsi sentire su tutta la Penisola grazie all'arrivo dell'anticiclone: "Per il resto della settimana godremo di condizioni di bel tempo prevalente da Nord a Sud - scrive il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara -. Solo su Alpi, Appennino e soprattutto tra Campania, Calabria e Sicilia centro-orientale potremo avere qualche rovescio o temporale pomeridiano, a causa di deboli correnti settentrionali; non escluso qualche sconfinamento serale anche alle alte pianure del Nord, specie lombardo-venete e friulane".

Sensibile l'aumento delle temperature, con punte di 33-34°C entro il weekend anche nel Nord Italia: "Il caldo non sarà eccezionale - spiega ancora Ferrara -, ma entro venerdì si farà sentire anche l’afa e quindi le temperature percepite potranno superare localmente anche i 36-37°C".

Qualche rovescio a carattere temporalesco è previsto per domenica "tra Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e ovest Lombardia. Tuttavia - conclude l'espero di 3bmeteo.com - lunedì rovesci e temporali sparsi potrebbero raggiungere anche le regioni centrali e marginalmente quelle meridionali, accompagnate da un calo termico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento