Urla e finestrini abbassati, sesso sfrenato in piazza per una giovane coppia

Amanti scatenati nel parcheggio della piazza. Le loro performance accendono il dibattito su Facebook: "Non si preoccupano nemmeno degli spettatori"

Foto di repertorio

Amanti scatenati nel parcheggio della piazza: tanto scatenati da farsi sentire da tutto il circondario, con i finestrini abbassati, ma pure tanto maleducati da lasciare una vasta gamma di rifiuti sul posto, ogni volta che ci capitano. La denuncia è arrivata addirittura da un consigliere comunale.

Succede a Medole, nei parcheggi di Via Tiziano Vecellio. Sarebbero una coppia, una coppia soltanto che alternerebbe a volte la macchina di lui, una Mini, e a volte la macchina di lei, una Lancia Y. Non tutte le sere ma quasi, dopo la mezzanotte, nel silenzio di una calda estate.

Arrivano, parcheggiano: finestrini abbassati (appunto, per il caldo) e via con le danze. Magari non manca nemmeno un po' di eco: e dalla piazza si sente tutto. Su Facebook lo sfogo/denuncia del consigliere, che si fa portavoce del malessere dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento