Dopo la festa, l'amico lo accoltella 10 volte: muore in ospedale dopo una lunga agonia

Non ce l'ha fatta il giovane deejay Maurizio Canavesi, 35 anni, accoltellato per 10 volte dall'amico Sergio Ubbiali, poi arrestato a Brescia

Non ce l'ha fatta il giovane deejay Maurizio Canavesi, 35 anni, accoltellato esattamente un mese fa dall'amico Sergio Ubbiali, 25enne, poi arrestato a Brescia e adesso già in carcere, per tentato omicidio: Canavesi è morto dopo una lunga agonia all'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo. E adesso le cose cambiano, anche dal punto di vista giudiziario. L'amico Ubbiali rischia di essere indagato per omicidio.

La vicenda

Una storia strana, a cui mancano tante risposte. Ubbiali e Canavesi stavano tornando a casa insieme, con altri amici, dopo aver partecipato a un rave party. Erano a bordo del furgone di Ubbiali, artista di strada, e pare che già durante il viaggio fosse scoppiato un acceso diverbio. Per futili motivi, probabilmente amplificati dall'uso (e l'abuso) di alcol e droga.

Una volta arrivati a Terno d'Isola, in provincia di Bergamo, si è consumata la tragedia: Ubbiali avrebbe accoltellato più volte Canavesi, colpendolo almeno una decina di volte, perfino alla testa. Gli era rimasta conficcata una lama di oltre 10 centimetri nella nuca. Dopo averlo quasi ucciso si era dato alla fuga, ma era stato preso poche ore più tardi, mentre cercava di nascondersi a Brescia.

Un coltello infilzato nella nuca

Le condizioni di Canavesi sono parse subito disperate: è stato sottoposto a una delicata operazione, per estrarre il coltello, e poi da allora è rimasto in Rianimazione nella speranza si potesse riprendere. Non è andata così, e a un mese esatto dall'accaduto il giovane deejay è morto. L'amico, che tanto amico non era, come detto già si trova in carcere. Nelle prossime ore potrebbe essere accusato di omicidio.

A margine della tragedia, sul furgone di Ubbiali era stata trovata della droga, un piccolo quantitativo di Lsd, un allucinogeno. Ma altra droga era stata trovata a casa di Canavesi, sempre in modiche quantità: hashish, marijuana e cocaina. 

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

Torna su
BresciaToday è in caricamento