Incidente su un cantire edile a Martinengo, gravi due operai

Una benna carica di calcestruzzo si è staccata da una gru in manovra, colpendo due operai di 35 e 71 anni. Fortunatamente, i due non sono in pericolo di vita. Hanno riporato diverse ferite alla testa e traumi da schiacciamento

A seguito di un infortunio sul lavoro presso un cantiere di via Palmadoro, a Martinengo, due operai dell'impresa edile «Pasquale Lecchi» sono ricoverati in gravi condizioni (non sono in pericolo di vita) negli ospedali di Bergamo e Seriate.

L’incidente è avvenuto giovedì verso le tre e mezza del pomeriggio. Fausto Lecchi, 71enne di Castelcovati e padre del titolare dell'impresa, e un operaio 35enne di origini marocchine sono rimasti travolti da una benna piena di calcestruzzo staccatasi da una gru in manovra.

Fortunatamente, i due lavoratori sono stati colpiti di striscio. Hanno riportato ferite alla testa e numerosi traumi da schiacciamento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento