Giovane mamma si toglie la vita in casa: sotto shock marito e figli piccoli

La tragedia martedì mattina a Roverbella, nell'Alto Mantovano: una giovane mamma di 38 anni si è tolta la vita nella sua abitazione. L'ha trovata il marito

Foto d'archivio

Quando il marito è tornato a casa ha trovato un biglietto: l'amara premessa alla sconvolgente scoperta. Si è tolta la vita nella sua abitazione, aveva solo 38 anni: era diventata mamma per la seconda volta, e da pochi mesi. Molto conosciuta in paese, stimata nel lavoro: nessuno riesce a comprendere il perché di un tale gesto. Forse una depressione post-partum.

E' successo nell'Alto Mantovano, a Roverbella, paese da poco meno di 9mila anime, a pochi chilometri dal lago di Garda. Una tragedia immensa: è stata trovata in casa che ormai era troppo tardi. A nulla purtroppo sono serviti i disperati tentativi di rianimarla.

La salma ora riposa all'obitorio dell'ospedale Carlo Poma di Mantova, a disposizione dell'autorità giudiziaria: al momento non si può ancora escludere l'esecuzione dell'autopsia. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che hanno raccolto le varie evidenze.

La famiglia e il paese

Tra cui appunto anche il biglietto d'addio lasciato in modo che venisse ritrovato. Oltre al marito lascia due figli ancora piccoli: l'ultimo era nato lo scorso novembre. La comunità intera si stringe al cordoglio dei familiari, di un uomo ora disperato, dei figli che dovranno crescere senza la madre.

Era molto conosciuta, in paese e non solo. Per il suo lavoro, per il suo impegno in ambito culturale e sociale, nel volontariato. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare una tragedia come questa. E invece martedì mattina è arrivata, implacabile. Quando in casa non c'era nessuno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dove l'aria è irrespirabile: Brescia è la città più inquinata d'Italia

  • Attualità

    In paese nuove telecamere per leggere le targhe: investimento da 80mila euro

  • Attualità

    "Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

  • Cronaca

    Listeria nell'insalata "Capricciosa", tre lotti contaminati ritirati dal mercato

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Massacrata con 4 martellate, bruciata con la benzina: "La festa è andata bene"

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Relazione con Giancarlo Magalli? Giada smentisce tutto: "Solo amicizia"

Torna su
BresciaToday è in caricamento