Trovati bocconi di carne avvelenati con il lumachicida: allarme per cani e gatti

Sono stati trovati da un cittadino nei pressi di una ciclabile

Nuovo allarme esche killer nella Bassa bresciana: un recipiente con tracce di carne e metaldeide, il lumachicida utilizzato per avvelenare le polpette, è stato trovato da un cittadino nei pressi della ciclabile che da via Paolo VI porta a via Papa Giovanni XXIII. 

L'uomo stava passeggiando con il suo cagnolino, quando ha notato i pezzi di carne con all'interno una sostanza colorata. Li ha subito raccolti e buttati nel cestino, prima di avvertire la Polizia Locale.

L'area è stata passata al setaccio dagli agenti, anche perché non è certo la prima segnalazione che arriva dalle aree pubbliche manerbiesi, negli ultimi mesi sorvegliate speciali per far fronte all'emergenza.

Potrebbe interessarti

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Condizionatore in casa e amici a 4 zampe: 10 consigli utili per il loro benessere

I più letti della settimana

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Blitz della Locale dal parrucchiere, scattano i sigilli

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento