Trovati bocconi di carne avvelenati con il lumachicida: allarme per cani e gatti

Sono stati trovati da un cittadino nei pressi di una ciclabile

Nuovo allarme esche killer nella Bassa bresciana: un recipiente con tracce di carne e metaldeide, il lumachicida utilizzato per avvelenare le polpette, è stato trovato da un cittadino nei pressi della ciclabile che da via Paolo VI porta a via Papa Giovanni XXIII. 

L'uomo stava passeggiando con il suo cagnolino, quando ha notato i pezzi di carne con all'interno una sostanza colorata. Li ha subito raccolti e buttati nel cestino, prima di avvertire la Polizia Locale.

L'area è stata passata al setaccio dagli agenti, anche perché non è certo la prima segnalazione che arriva dalle aree pubbliche manerbiesi, negli ultimi mesi sorvegliate speciali per far fronte all'emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento