Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

Il macabro ritrovamento domenica pomeriggio attorno alle 13, nelle acque antistanti la Rocca di Manerba del Garda

Foto d'archivio

Scomparso da 48 ore, lo trovano morto nel lago di Garda: questo il tragico destino di un 63enne di casa Bedizzole, trovato senza vita nelle acque antistanti la Rocca di Manerba. A denunciarne la scomparsa era stata la sorella: l'uomo non dava sue notizie da due giorni. Le ricerche si sono purtroppo concluse nel peggiore dei modi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tragica scoperta nel primo pomeriggio di domenica: per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto ci sono i militari della Guardia Costiera, impegnati nelle operazioni di recupero della salma. Stando alle prime informazioni trapelate si sarebbe trattato di un gesto estremo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento