Tragedia in campeggio, uomo accusa un malore e muore

Il dramma domenica mattina a Manerba del Garda. Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118, ma non c'è stato nulla da fare

Foto d'archivio

E’ morto a 64 anni, colpito da un malore improvviso mentre trascorreva le vacanze sul Lago di Garda. La tragedia è avvenuta domenica mattina, poco prima delle 10.

Il turista si trovava all'interno camping Baia Verde, situato nel cuore di Manerba, quando all’improvviso si è accasciato, perdendo i sensi. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, disperate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediata è scatta la chiamata al 112 e sul posto sono sopraggiunte due ambulanze e l'automedica. I sanitari hanno provato a rianimare l'uomo, ma tutto è stato inutile: il 64enne aveva già cessato di vivere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

  • "Nella mia Brescia tragedia di proporzioni devastanti: i nonni non ci sono più"

Torna su
BresciaToday è in caricamento