Ladri senza cuore: coppia derubata di 1.000 euro subito dopo il funerale

Erano a celebrare l'ultimo saluto di un congiunto: sono stati derubati (e di mille euro) all'uscita del cimitero di Malonno. Indagano i carabinieri

Foto d'archivio

Un furto con destrezza che diventa un furto senza cuore, di ladri senza scrupoli: hanno approfittato del dolore di una coppia di anziani che avevano appena perso un parente, derubandoli dei circa 1000 euro in contanti che sarebbero dovuti servire per pagare le pompe funebri. Una triste storia, raccontata da Bresciaoggi: è successo venerdì mattina al cimitero di Malonno.

La cronaca dell'accaduto

Le vittime sono due anziani che abitano in zona, e che erano appena stati all'ufficio postale a ritirare 1000 euro dal conto, soldi che come detto sarebbero serviti a pagare parte del funerale. Non è andata così, purtroppo: la coppia è stata avvicinata da un truffatore, che si è approfittato di loro.

Erano appena stati al funerale di un congiunto, e dunque inevitabilmente scossi. Si stavano dirigendo alla macchina dopo la cerimonia, quando sono stati intercettati da un uomo che gli ha proposto di acquistare una cassetta di pomodori.

La truffa (purtroppo) è compiuta

Insistente e invadente, ha quasi frastornato i due anziani: il marito, pur di farlo desistere, ha deciso di comprare la detta cassetta di verdure, ma tempo di tirare fuori il portafoglio che l'abile manigoldo gliel'ha sfilato di mano, gli ha rubato tutti i soldi (appunto, 1000 euro) e poi si è diretto verso il furgone dove l'aspettava il socio.

Se la sono svignata a tutto gas, senza lasciare tracce. Gli anziani, disperati, si sono ovviamente rivolti alle forze dell'ordine. L'appello è rivolto a tutto il paese: se qualcuno avesse visto qualcosa di utile, non esiti a segnalarlo ai carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scende dal bus e attraversa la strada: ragazzino travolto sotto gli occhi degli amici

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Addio Elisabetta, una lunga lotta contro il cancro: "Sei stata un esempio per tutti"

  • Ucciso dalla malattia, addio al giovane Davide: "Lascia dei ricordi bellissimi"

  • Tragico incidente mentre torna a casa dal lavoro: muore padre di famiglia

  • Cade dalla bicicletta e cerca di aiutarlo: il cane gli strappa via il naso

Torna su
BresciaToday è in caricamento