Coltello puntato contro il titolare, rapina da paura in farmacia

Un bandito ha fatto irruzione nella farmacia San Sebastiano di Lumezzane, minacciando il titolare con un coltello

Colpo alla farmacia comunale San Sebastiano di Lumezzane. Poco prima delle 19 di martedì, un uomo ha varcato la soglia del negozio di via Montini e si è presentato al banco stringendo tra le mani un coltello. 

Con l'arma in pugno, ha minacciato i titolare, il dottor Sergio Bruschi, che non ha esitato ad aprire la cassa per consegnare tutte le banconote presenti. Afferrati soldi, il bandito si è quindi dileguato fuggendo in strada a gambe levate. 

Magro il bottino, qualche centinaio di euro, ma tanto lo spavento per il farmacista che per la prima volta si è trovato a fronteggiare un uomo armato di coltello. Sarebbe infatti il primo colpo messo a segno nella farmacia lumezzanese. Fortunatamente all'interno del negozio non c'erano clienti. 

Sull'episodio indagano i Carabinieri di Gardone Valtrompia: informazioni utili potrebbero arrivare dalle telecamere installate di recente dal Comune. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento