Malore mentre è in vacanza, morto l'imprenditore Gianni Picchi

Era in vacanza a Tenerife, come faceva tutti gli anni: colto da un malore improvviso, è morto in ospedale meno di una settimana più tardi. Tutta Lumezzane ricorda la figura di Gianni Picchi

Spiaggia “La Tejita”, una delle spiagge più frequentate di Tenerife (foto di repertorio)

Muore in vacanza l'imprenditore bresciano Gianni Picchi, storico presidente del Lumezzane Calcio. Si è sentito male a Tenerife, domenica scorsa: un malore improvviso che purtroppo meno di una settimana più tardi non gli ha lasciato scampo. Non si è più ripreso: è morto alla vigilia di Pasqua. Aveva 83 anni.

Non è ancora stata fissata la data dei funerali: la salma deve ancora rientrare in Italia. Come tutti gli anni, stava passando qualche giorno di vacanza nella “sua” Tenerife, alle Canarie, appuntamento immancabile per lui e i suoi familiari, anche più di una volta l'anno.

Per decenni è stato titolare dell'azienda meccanica che portava il suo nome, e che proprio lui aveva fondato nel 1958: la Picchi srl. Negli ultimi anni era stata ceduta al gruppo Bugatti: ancora oggi funziona come Picchi Machine Tools.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vendeva prodotti scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

  • Cronaca

    Lanciata da un'auto in corsa, micina di due mesi muore dopo una lunga agonia

  • Cronaca

    Entra in casa dell’ex moglie, la figlia scappa in strada: “Adesso brucio tutto”

  • Cronaca

    Si fa ridurre il seno “troppo grosso”, poi il disastro: medico bresciano a processo

I più letti della settimana

  • Malore al volante, poi lo schianto: morto imprenditore bresciano

  • Suona il clacson a un'altra auto: bresciano in vacanza viene preso a schiaffi e pugni dal figlio di un politico

  • Ragazza seminuda gettata da un'auto in corsa davanti all'oratorio

  • Fermato ubriaco fradicio alla guida del camion, fa la cacca nell’auto della polizia