Muore tagliando la legna: si sarebbe dovuto sposare a fine anno

La tragedia senza fine di Ugo Ballarini, il 52enne residente a Lozio morto venerdì mattina mentre stava tagliando la legna nel bosco di famiglia, insieme a papà Giovanni e ad un amico. Si sarebbe dovuto sposare a fine anno

Era andato a ‘far legna’ insieme al padre e ad un amico fidato, nel bosco di famiglia a San Nazzaro di Lozio, tra Sucinva e Laveno. Con la testa libera dai pensieri, e la consapevolezza che proprio a fine mese si sarebbe dovuto sposare: la cerimonia era già stata fissata per il 31 dicembre prossimo.

Ma qualcosa è andato storto: il 52enne Ugo Ballarini è stato travolto da un pesante tronco che era rimasto impigliato tra alcuni rami, colpito in pieno e ucciso sul colpo. Non c’è stato niente da fare, l’uomo è deceduto di fronte ai due compagni di lavoro, inermi di fronte all’improvvisa tragedia.

Mancava una manciata di minuti a mezzogiorno quando è avvenuto l’incidente. Un tronco già tagliato è rimasto bloccato tra i rami di un altro albero, ha cercato in qualche modo di liberarlo e farlo cadere a terra. Al momento della caduta però ne è stato travolto.

I soccorsi sono arrivati rapidissimi, proprio papà Giovanni ha immediatamente avvisato il 118. Ma non c’è stato nulla da fare, se non constatarne il decesso. Sul posto, per i rilievi, anche una pattuglia dei Carabinieri di Breno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ballarini lavorava in Comune, faceva l’operaio. Oltre a papà Giovanni lascia la mamma Assunta, le sorelle Elide e Ada, la moglie che avrebbe dovuto sposare entro pochi giorni. La data del funerale non è ancora stata comunicata.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento