Longhena: bimbo di 4 anni scivola in una piscina. E' grave al Civile

L'incidente si è verificato alla Scotuzzi Agriservizi di Longhena. Il piccolo è rimasto senza ossigeno sul fondo della piscina per un tempo indeterminato: ancora da valutare i danni causati dalla mancanza di ossigeno

La Scotuzzi Agriservizi di Longhena

Grave incidente ieri all'interno della Scotuzzi Agriservizi di Longhena. Un bambino di 4 anni, originario di Barbariga, è caduto in una piscina venendo sommerso dall'acqua.

Il dramma si è consumato verso le nove di sera. Allontanatosi a giocare con i suoi amichetti, il piccolo è scivolato dal bordo.
I primi che hanno cercato di soccorrerlo sono stati i suoi stessi compagni di gioco. Sul posto è poi arrivata l'elimabulanza del 118, che lo ha trasportato in codice rosso all'ospedale Civile di Brescia, dove si trovava tuttora ricoverato nel centro di rianimazione pediatrica in prognosi riservata.

Da fonti mediche, le sue condizioni sarebbero critiche: ancora non si possono stabilire i danni causati dalla permanenza sul fondo della piscina in assenza di  ossigeno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento