Lonato del Garda: raid vandalico alla chiesa di Sant’Antonio

Nuovo raid vandalico nei pressi di Lonato a seguito dei blitz ripetuti che al cimitero di Esenta avevano distrutto addirittura le tombe dei bambini. Colpita la chiesetta di Sant'Antonio, sfregi agli arredi e ai muri

Nuovo atto vandalico carico di blasfemia nei pressi di Lonato, a seguito dei ripetuti raid che avevano colpito e distrutto le tombe dei bambini nel cimitero della frazione Esenta. Questa volta, a pagare un prezzo salato, la chiesetta di Sant’Antonio Abate, vittima inconsapevole di un blitz notturno che, a detta delle forze dell’ordine, avrebbe coinvolto una baby gang di ragazzini già avvezza ad atti del genere.

La chiesa è stata immediatamente chiusa al pubblico, su esplicita richiesta del parroco don Gianni: entro pochi giorni, al termine degli accertamenti e della dovuta manutenzione, sarà nuovamente fruibile ai visitatori e ai fedeli.

I danni non sono ingenti ma comunque significativi: i ceri, i lumini e le candele, comprese quelle adiacenti all’altare della Madonna, sono stati divelti e scaraventati per terra, anche in mezzo al sagrato; le antiche mura, poi, sono stati imbrattate con la cera fusa delle stesse candele, mentre anche gli arredamenti in legno hanno dovuto patire sfregi e crepe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Lonato si contano i danni anche economici, e proseguono intanto le indagini dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento