Entra nella 'disco' per rubare, viene riempito di botte e finisce in ospedale

La tentata rapina nella notte tra martedì e mercoledì a Lonato, mentre il locale era chiuso. Il ladro è stato colto in flagranza e preso in custodia dai Carabinieri di Desenzano

Foto d'archivio

LONATO. Ha forzato la porta ed è entrato nella discoteca. Pista libera, pensava di non essere osservato. Ha arraffato tutto quello che ha trovato: bottiglie di alcolici, televisore di ultima generazione, ed altre apparecchiature elettroniche. 

Ma non era solo. Un amico del proprietario del locale ha pizzicato un 41enne nordafricano mentre trasportava la refurtiva all’interno del locale, e ha cercato di bloccarlo. Tra i due sarebbe poi nata una colluttazione a mani nude. Ad avere la peggio il malvivente.

Allertate le forze dell’ordine, sul posto si sono precipitati i Carabinieri di Desenzano, che hanno preso in custodia il ladro, portandolo in ospedale per essere medicato. L’episodio è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento