Nessuno resiste alle due sexy ladre: a volte basta solo un abbraccio

A poco meno di un anno dagli episodi registrati a Brescia, una nuova ondata di truffe e di furti con destrezza da parte di una coppia di giovani donne, che “puntano” a uomini soli dai 70 anni in su

Massima allerta anche sul lago di Garda: come scrive Bresciaoggi, le due truffatrici del Rolex avrebbero colpito già una decina di volte tra Desenzano, Sirmione e adesso anche Lonato, solo pochi giorni fa e non lontano dal centro. L'ultima vittima un uomo di circa 70 anni che sarebbe stato derubato del suo costoso Rolex, dal valore di migliaia di euro.

Il modus operandi sarebbe sempre lo stesso, simile agli episodi capitati anche a Brescia meno di un anno fa. Le due giovani donne, entrambe avvenenti e con fare determinato, avrebbero avvicinato l'uomo (che camminava a piedi da solo, in una strada poco trafficata) fingendo di chiedere un'informazione.

Forse la richiesta di un lavoro, forse un improvviso abbraccio: che sia stata l'una oppure l'altra il risultato è che le due donne hanno sfilato l'orologio dal polso del 70enne, che si sarebbe accorto del furto solo parecchio tempo dopo, qualche minuto o qualche ora non fa differenze, le truffatrici ormai erano già lontane.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento