Ubriaca, guidava un'auto senza assicurazione e sotto sequestro

Prosegue senza sosta il programma di prevenzione degli incidenti sulle strade bresciane. Controlli anche durante i giorni feriali, le sorprese non mancano.

Immagine di repertorio

Durante i fine settimana, per la prevenzione delle stragi dovute all'euforia del week-end, ma anche durante i giorni infrasettimanali: i controlli delle forze dell'ordine sulle strade bresciane proseguono senza sosta anche in questa coda d'estate, e le sorprese, spesso, non mancano. 

Oltre a rilevare la velocità dei mezzi e a controllare il tasso alcolemico dei conducenti, gli agenti verificano la copertura assicurativa dei veicoli. Proprio a questo proposito, l'esito dei controlli è allarmante: solo nell'ultima settimana sono stati ben 14 i mezzi sequestrati e sottoposti a fermo amministrativo da parte del Comando intercomunale di Polizia locale di Calcinato, Lonato e Bedizzole.

A bordo di uno di questi mezzi - fermato alle porte di Lonato del Garda - è stata trovata una donna di 39 anni residente a Desenzano che si è messa alla guida pur avendo bevuto: nel suo sangue è stato rilevato un tasso alcolemico tra gli 0,5 e 0,8 grammi per litro. La sorpresa è arrivata però inserendo la targa della sua Multipla nel database: il veicolo era sottoposto a fermo amministrativo (sequestro), e il mezzo era privo di assicurazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento