Schiacciato da un macchinario, si ferisce anche il figlio che cerca di liberarlo

L'uomo, un 38enne, ha riportato un forte trauma toracico ed è stato trasportato al Civile a bordo di un'eliambulanza. Lievi ferite per il figlio 12enne che ha assistito alla scena

È rimasto schiacciato sotto il peso di un pesante macchinario, sul quale stava lavorando. Tutto sotto gli occhi del figlio 12enne che lo stava aiutando. È stato proprio l'adolescente a prestargli i primi soccorsi: senza paura, ha provato a sollevare il dispositivo, senza però riuscirci e facendosi male a sua volta.

L'infortunio nel tardo pomeriggio del giorno di Pasquetta, all'interno di un magazzino agricolo di via Cavallera a Lograto. La chiamata al 112 è partita intorno alle 17.30: sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco, due ambulanze e da Brescia si è  alzato in volo l'elisoccorso.

L'uomo, un 38enne del posto, avrebbe riportato una grave trauma al torace, ma non avrebbe mai perso conoscenza: è stato trasportato al Civile di Brescia in eliambulanza e poi ricoverato nel reparto di traumatologia. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.Nulla di grave, per fortuna, anche per il figlio: avrebbe rimediato lievi ferite a una mano e, per precauzione, è stato portato al pronto soccorso pediatrico del nosocomio cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento