Festeggiano il compleanno con un colpo in tabaccheria: fidanzatini nei guai

L'episodio nei giorni scorsi a Lograto, protagonista una coppia di minorenni: hanno arraffato Gratta e Vinci per un valore nominale di oltre 600 euro

Foto d'archivio

Per festeggiare l'imminente compleanno di lei avevano deciso di derubare una tabaccheria della zona. Un colpo pianificato nei minimi dettagli, via whatsApp, dalla coppietta di minorenni: 16 anni lei, 17 lui. Qualcosa però è andato storto: la titolare dell'attività ha riconosciuto la ragazzina, che è poi stata rintracciata in breve tempo dai carabinieri. 

L'episodio nei giorni scorsi a Lograto: i due ragazzini sono entrati nella tabaccheria- cartoleria, mentre lei ha distratto la titolare, chiedendo informazioni su un quaderno, il complice ha arraffato numerosi biglietti Gratta e Vinci, per un valore nominale di 600 euro. Poi la fuga a piedi.

Una latitanza durata pochissimo: la ragazzina, una 16enne di origine indiana residente a Lograto, è stata riconosciuta dalla commerciante e rintracciata in poco tempo dai carabinieri. La giovane ha consegnato subito parte della refurtiva ai militari, poi li ha accompagnati dal complice, un 17enne marocchino nato a Chiari, e nel  parco pubblico dove, all’interno di un cespuglio, erano stati nascosti i restanti biglietti. 

I Gratta e Vinci rubati sono stati restituiti alla commerciante, mentre i due giovani sono stati accompagnati  presso le rispettive abitazione e affidati ai genitori, fino all’udienza di convalida, a seguito della quale il giudice ha disposto per  entrambi l’obbligo di stare in casa dalle 21.30 alle 7.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Stroncato dalla malattia, muore l'imprenditore Attilio Lonardi: lascia moglie e figli

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

  • L’agriturismo degli orrori: carne scaduta da anni, muffa e insetti nel cibo

Torna su
BresciaToday è in caricamento