Drogava e masturbava i compagni di classe della figlia: bresciano a processo

È cominciato il processo a carico del 47enne di Lograto accusato di maltrattamenti sulla figlia minorenne e violenza sessuale sui compagni della ragazzina. Le vittime hanno raccontato in aula gli abusi subiti

Foto d'archivio

Si sono seduti in aula di tribunale per raccontare, un'altra volta, i tanti pomeriggi da incubo vissuti a casa di una loro compagna di classe. Prima sarebbero stati offerti loro hashish e alcolici in gran quantità, poi, una volta storditi, sarebbero stati portati in camera da letto, dove il padre della ragazzina li avrebbe toccati nelle parti intime.

Questa la ricostruzione delle vittime, tutte minorenni e di età compresa tra i 14 e 15 anni, di quanto sarebbe accaduto all'interno dell'abitazione di un 47enne di Lograto (S.M. le iniziali), che viveva solo con la figlia minorenne, affidatagli dal Tribunale dopo la separazione con la moglie.

Un racconto che confermerebbe in pieno quanto già ricostruito dai Carabinieri di Trenzano durante le indagini, concluse lo scorso autunno. L'uomo, attualmente agli arresti domiciliari, avrebbe consumato stupefacenti (cocaina e hashish) e alcolici, offrendoli insistentemente anche ai giovani, i quali, dopo le prime resistenze, avrebbero accettato sempre più di buon grado.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento