Drogava i compagni di classe della figlia, poi li masturbava: arrestato bresciano

Gli episodi tra novembre 2015 e marzo 2016: l'uomo, un 46enne di Lograto, avrebbe fatto assumere ai ragazzini ingenti quantitativi di stupefacenti, portandoli poi in camera da letto per toccarli nelle parti intime, fino a masturbarli completamente

Prima gli offriva un cocktail di droga e alcolici pesanti, poi li portava in camera da letto e li masturbava. Sarebbe stato questo il trattamento riservato da un 46enne di Lograto ai suoi giovanissi ospiti.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, un incubo durato parecchi mesi - da novembre del 2015 a marzo del 2016 - dal quale i tre ragazzini, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, sono riusciti grazie ai Carabinieri della stazione di Trenzano, a cui si sono rivolti al termine di un pestaggio: sarebbero infatti stati picchiati in un parco pubblico dal 46enne, colpevoli di aver raccontato quanto subìto ad alcuni compagni.

Le indagini condotte dai Carabinieri e le testimonianze hanno ricostruito un quadro agghiacciante: i giovani andavano dopo la scuola a casa della loro amica, che viveva sola con il padre dopo che la mamma se ne era andata da casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • "Come un fiore, hai perso i tuoi petali": l'ultimo saluto al piccolo Daniele

  • Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Ottavio Ghidini

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

Torna su
BresciaToday è in caricamento