Ubriachi fradici in piazza, ragazzi devastano le aiuole per gioco

Denunciati per danneggiamento aggravato quattro turisti tedeschi (di circa 30 anni) in vacanza sul lago di Garda: in preda al delirio dell'alcol, hanno vandalizzato le aiuole del lungolago di Limone

Foto d'archivio

Ubriachi in piazza fanno non pochi danni: hanno strappato e danneggiato le aiuole del lungolago, di proprietà comunale. Poi forse qualche calcio a lampioni e cartelli. Beccati dai carabinieri, hanno ammesso le loro colpe, e si sono pure detti disposti a risarcire i danni.

Notte di follia per quattro giovani turisti tedeschi (tutti di circa 30 anni) in vacanza sul lago di Garda: al termine di una serata ad alto tasso alcolico, a Limone, stavano rientrando in albergo. Quando hanno deciso di divertirsi un po'.

Divertimento malsano: in particolare, hanno danneggiato (strappandone le piante) diverse aiuole comunali del lungolago Marconi. Non sono però sfuggiti all'occhio delle telecamere di videosorveglianza cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Malore fatale: prematuro addio al commercialista Francesco Bonomelli

Torna su
BresciaToday è in caricamento