Ubriachi fradici in piazza, ragazzi devastano le aiuole per gioco

Denunciati per danneggiamento aggravato quattro turisti tedeschi (di circa 30 anni) in vacanza sul lago di Garda: in preda al delirio dell'alcol, hanno vandalizzato le aiuole del lungolago di Limone

Foto d'archivio

Ubriachi in piazza fanno non pochi danni: hanno strappato e danneggiato le aiuole del lungolago, di proprietà comunale. Poi forse qualche calcio a lampioni e cartelli. Beccati dai carabinieri, hanno ammesso le loro colpe, e si sono pure detti disposti a risarcire i danni.

Notte di follia per quattro giovani turisti tedeschi (tutti di circa 30 anni) in vacanza sul lago di Garda: al termine di una serata ad alto tasso alcolico, a Limone, stavano rientrando in albergo. Quando hanno deciso di divertirsi un po'.

Divertimento malsano: in particolare, hanno danneggiato (strappandone le piante) diverse aiuole comunali del lungolago Marconi. Non sono però sfuggiti all'occhio delle telecamere di videosorveglianza cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento