Si tuffa nel lago e batte contro uno scoglio, ragazzino ferito alla testa

È accaduto martedì pomeriggio a Limone. Per fortuna il 14enne non si è buttato da un'altezza elevata

Una vacanza che ha rischiato di trasformassi in tragedia per un gesto imprudente e avventato. Un 14enne tedesco è rimasto ferito dopo un tuffo da uno scoglio in una spiaggia di Limone sul Garda.

Il fatto è accaduto poco prima delle 17 di martedì: il ragazzino si sarebbe buttato in acqua senza prima verificare la profondità e l'eventuale presenza di rocce sommerse. Durante il tuffo ha battuto la testa proprio contro uno scoglio. 

Gli è andata bene, per fortuna: l'impatto non è stato violento, non ha perso conoscenza ed è riuscito ad uscire da solo dall'acqua. Il 14enne avrebbe rimediato solo una brutta ferita al capo. Dopo l'allarme, lanciato da alcuni parenti, è stato comunque trasportato in ambulanza all'ospedale di Gavardo per le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento