Minori abusati e violentati, l'archivio dell'orrore del pensionato-pedofilo

Nei guai un 70enne residente in comune del lago d'Iseo: per lui si sono aperte le porte del carcere

Centinaia di foto e video di minori abusati e vittime di violenza sessuale. Una quantità ingente di materiale pedopornografico è stata scovata sul computer e sullo smartphone di un pensionato di casa sul lago d'Iseo, a seguito delle indagini svolte dai carabinieri e dal perito informatico della procura di Brescia.

Fotografie e filmati che hanno fatto scattare l'arresto in flagranza di reato per l'uomo, un 70enne, per il quale si sono anche aperte le porte del carcere, dove attende di essere comparire davanti al giudice per le indagini preliminari per l'interrogatorio di convalida del fermo. Sull'inchiesta, al momento, vige il massimo riserbo da parte degli inquirenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • ovviamente io mi baso sulla notizia riportata non sono certo a conoscenza degli atti processuali...ma da quello che si riesce a capire è incredibile che un vecchio di 70 anni, inoffensivo fino a prova contraria, venga tradotto in carcere perché sul suo PC di sono trovate foto pornografiche...queste cose trovano giustificazione dal clima di caccia alle streghe che i Media propagandano da qualche anno... ripeto qui gli unici colpevoli sono coloro che hanno fatto le foto o i filmati... ovviamente oltre agli adulti se vi hanno partecipato....

  • "...decerebrati..." direi un termine con un significato "importante"!!! Personalmente non credo che Carlo, Walter, Beppe, Benito, Tiziano abbiano il cervello gravemente leso da patologie... forse io, ma non puoi averne la certezza!!! Di certo c'è che su quest'uomo di 70 anni sono state fatte delle indagini da un perito informatico e dai carabinieri che, se loro stessi, hanno ritenuto opportuno condurlo a Canton Mombello e non agli arresti domiciliari, qualcosa di fondato evidentemente c'è!!!

  • che commenti da decerebrati, ma anche il titolo del giornalista induce a pensare cose inaudite quando si tratta semplicemente di un anziano che sul suo PC ha delle immagini, probabilmente scaricate da internet, sulle quali magari si masturba come fate voi con i filmati di Rocco....ma dico io, se uno si masturba guardando cadaveri amputati saranno cavoli suoi o no? In questo caso gli unici colpevoli sono solo quelli che hanno filmato o fotografato le scene pedopornografiche.

  • PERCHE' non fanno nome e cognome?????

  • Da impalare vivo in piazza.. Bastardo

  • La peggior cosa possa fare L’uomo che mondo di Merda!!!

  • decapitato! in piazza figlio di puttana!

  • bruciarlo vivo

  • Nella speranze che, queste porte, una volta chiuse non si riaprano più. Bella prospettiva farsi gli ultimi anni di vita in galera, ma se l'è voluta.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbi abbandonati in auto, arrestati i genitori: lei si prostituiva, lui rapinava i clienti

  • Cronaca

    Accosta e chiede aiuto, muore a pochi passi dall’auto stroncato da un malore

  • Incidenti stradali

    Cade dalla moto per evitare il frontale: grave motociclista bresciano

  • Incidenti stradali

    Buono e generoso, imprenditore e padre di famiglia: il ricordo di Alberto

I più letti della settimana

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Scontro nella notte: quattro ragazzi feriti, uno non ce l'ha fatta

  • Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Schianto in autostrada, schiacciato dalle lamiere: imprenditore muore sul colpo

  • Improvviso malore davanti ai colleghi di lavoro, muore il papà di tre bambini

  • Schianto in moto: Fulvio lascia la compagna e due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento