Lago di Garda: sui fondali di Moniga ritrovato il relitto della nave Roma

Era il febbraio del 1938 quando il veliero ‘Roma’ affondò a largo di Moniga, mentre trasportava 25 tonnellate di cemento da Desenzano a Riva: il relitto è stato ritrovato dai Volontari del Garda

A quasi 70 anni dal naufragio riemergono dai fondali del lago di Garda i resti della nave Roma, il veliero che salpò nel febbraio del 1938 e venne poi affondato da un’improvvisa e violenta tempesta, che fece colare a picco l’imbarcazione e il suo carico.

La nave, partita da Desenzano per raggiungere Riva del Garda, trasportava più di 25 tonnellate di cemento: venne sorpresa dalla burrasca di un inverno particolarmente freddo, venne trascinata a fondo. A largo di Moniga, dove in questi giorni è stato ritrovato il relitto, rischiarono la vita Giovanni Cattoni e Bortolo Cretti, gli unici a bordo.

Travolti dalla tempesta caddero in acqua, ma vennero salvati da un coraggioso contadino, di soli 27 anni, tale Enrico Magni che li vide e dalla spiaggia si tuffò, per portarli a riva sani e salvi. Il ritrovamento del relitto riapre le pagine della storia: anche stavolta, ci hanno pensato i Volontari del Garda.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Passa con il verde e travolge una donna che attraversa senza guardare: condannato

  • Cronaca

    Salta il tubo delle fogne, le anatre nuotano nel lago tra feci e carta igienica

  • Cronaca

    Devastati dall'alcol, 6 giovani si sentono male: notte di passione per le ambulanze

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 15 al 17 febbraio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Nel termoutilizzatore 2 tonnellate di cocaina: in fumo 673 milioni di euro

  • Va a dormire e non si sveglia più: ragazza trovata morta nel letto a 18 anni

  • Sesso, masturbazione e (anche) violenza: a Brescia il bosco degli incontri gay

  • Acquista un'auto da 30.000 euro, truffa tutti e la paga solo 3

  • Auto 'impazzita' travolge due ragazzi sul marciapiede, poi piomba sulla rotonda

  • "Non sto sul bus con delle negre puzzolenti", poi l'aggressione e le percosse

Torna su
BresciaToday è in caricamento