Il sacco del lago di Garda: in tre anni 50 ettari di cemento

L'ennesimo allarme lanciato da Legambiente sulla questione del cemento, sul lago di Garda: crescita costante nonostante la crisi, con picchi del 5% annuo a Toscolano e Padenghe. In tre anni 50 ettari di verde in meno

Un lago che ‘soffoca’ di cemento, e che perde ancora l’1% in più di territorio, ogni anno. Tanto che dal 2009 al 2012 sono scomparsi terreni ‘vergini’ per più di 50 ettari, pari a 52 campi da calcio. La fotografia allarmante del lago di Garda arriva dalla Goletta di Legambiente: “Siamo arrivati oltre il limite di saturazione”.

Lo hanno raccontato Barbara Meggetti e Cristina Milani, in un incontro organizzato a Salò e proprio da Legambiente. Un cemento che non si ferma, nonostante la crisi: in aumento (in media) dell’1% su tutte le sponde gardesane, con picchi del 4 o 5% a Toscolano e Padenghe, del 2 e 3% a Limone e Gardone.

E se paesi come Manerba o Sirmione non rientrano nella graduatoria è solo perche “hanno già consumato gran parte del loro territorio”. Non va dimenticato che proprio a Manerba spetta il record delle seconde case, addirittura il 67% del costruito.

Ripensando al sequestro di Campione, al maxi investimento sulla montagna di Gardone Riviera. Cemento di ieri ma anche di domani: con riferimento al nuovo progetto della Tavina (a Salò se ne discute proprio in questi giorni, anche in consiglio comunale), che tra alberghi, case e servizi ‘vale’ quasi 30mila mq.

O l’abbazia di Maguzzano, “in una zona sottoposta a vincolo” e che nonostante sia stata bloccata due volte, un’operazione che potrebbe riprendere da capo, e in tempi brevi. La soluzione? “Invertire la rotta, promuovere la tutela del paesaggio e la riqualificazione dell’urbanizzato”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di velista
    velista

     Le amministrazioni di vario colore , contano come il due di briscola . I veri amministratori sono le grandi imprese di costruzione e chi le finanzia  , che traggono tutte profitto dalla cementificazione selvaggia .

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incidente in azienda, gravissimo operaio: rischia di perdere una mano

  • Cronaca

    Stroncato da una grave malattia, muore storico ristoratore: lascia moglie e figli

  • Cronaca

    Sorpreso a rubare al supermercato, stende il commesso con un pugno in faccia

  • Cronaca

    Orrore in paese, cane morto abbandonato in un'aiuola: "È lì da due giorni"

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento