Catene, batteri, mucche infilzate col muletto: i video shock dell’Italcarni

Proseguono le indagini sull'inchiesta che ha portato alla chiusura dell'Italcarni di Ghedi: la Procura avrebbe fatto installare telecamere nascoste per riprendere in 'diretta' i terribili maltrattamenti subiti dagli animali

Bovini al macello (foto d'archivio)

Emergono nuovi e inquietanti particolari sull’inchiesta capitanata dalla Procura di Brescia e dalla Guardia Forestale, che ha portato al sequestro preventivo dell’azienda di macellazione Italcarni di Ghedi. Scene di maltrattamenti che sarebbero state riprese minuto per minuto dalle telecamere nascoste fatte installare dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani: filmati che ora diventano pesantissimi capi d’accusa.

Confermata l’ipotesi che molti animali arrivassero ai cancelli dello stabilimento già morti, e chissà da quanto tempo. Per non parlare poi dei maltrattamenti che sarebbero diventati un’abitudine: bovini agonizzanti trascinati sul pavimento agganciati a delle catene, prese a bastonate per entrare all’interno del macello. Ma addirittura sollevate di peso con i bracci meccanici dei muletti, addirittura infilzate in un bagno di sangue.

Sarebbero queste le immagini riprese dalle telecamere che hanno permesso poi alla Forestale di effettuare il blitz. E pare che il pessimo trattamento subito dagli animali poi incidesse sull’effettiva qualità della carne: in alcuni campioni, sempre secondo la Procura di Brescia, sarebbero state trovate concentrazioni di batteri anche 50 volte superiori a quelle consentite dalla legge, tra cui la salmonella.

Gli indagati: sei in tutto, tra di loro anche due veterinari dell’Asl della Bassa. Si sarebbero occupati del monitoraggio ‘ufficiale’ del buon funzionamento della Italcarni, spesso chiudendo un occhio o forse due. Pare che comunque anche l’azienda si fosse attrezzata, e si fosse dotata di un accurato meccanismo per autocertificare la provenienza e la ‘salute’ della carne poi macellata

Oltre ai due medici – accusati in concorso di adulterazione e contraffazione dei cibi, poi falso ideologico in atto pubblico – risulterebbero indagati anche il titolare dell’azienda e tre sue fedeli collaboratori. Accusati invece di adulterazione e commercio di sostanze alimentari nocive, frode in commercio, maltrattamento di animali, attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • Ho messo a vostra disposizione un prestito 3000-1000000 € in condizioni molto semplici. Ho anche fare investimenti e prestiti tra generi particolari. Offro crediti a breve, medio e lungo termine. Non sappiamo le vostre abitudini ed i nostri trasferimenti sono gestiti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre richieste proposte in materia di tariffe e di gestione temporanea dei pagamenti e io sarò il vostro aiuto. Infine, vi prego di contattarmi via mail:francesca.cortes02@gmail.com

  • Avatar anonimo di Giovanni
    Giovanni

    Quel che ho imparato è che è inutile discutere con i vegani. Pertanto ognuno si alimenti come vuole. Carne, latte e uova sono nella nostra alimentazione da sempre e nella mia dieta sempre ci saranno (nelle idonee necessarie quantità). Sono sano come un pesce e forte come un leone. Comunque, se pensate che sia crudele mangiare carne considerate che non facendolo condanneremmo a morte, forse all'estinzione, mucche, capre, pecore, maiali, ecc. ecc. che hanno avuto il loro successo evolutivo proprio nell'essere allevati e diffusi dall'uomo. Sono anche io agronomo e parlo con cognizione. Se diventassimo tutti vegani dovremmo distruggere anche tutti quei bei pascoli fioriti e trasformarli in monocolture industriali di soia. Tagliare anche i boschi dove pascolano ovini e podoliche per far posto ai cereali... Che tristezza

    • Avatar anonimo di Andrea
      Andrea

      Mi permetta di risponderle, ha commesso alcune imprecisioni: dire che l'uomo abbia da sempre mangiato carne, latte e uova è scorretto; semplificando (il discorso sarebbe molto più complesso) i primi uomini erano raccoglitori e si cibavano di radici e frutti spontanei, poi divennero cacciatori e successivamente con gli insediamenti stanziali si sviluppò agricoltura ed allevamento. Non si può dunque dire che l'uomo è naturalmente onnivoro o carnivoro. Sulla presunta estinzione degli animali da allevamento è difficile fare previsioni; penso che però un animale preferirebbe non nascere neanche piuttosto che fare una vita del genere (se vita si può chiamare) ma questa è una mia opinione personale. Infine è vero che se tutti diventassimo vegani andrebbe aumentata l'estensione delle terre coltivate (a meno di nuove tecnologie che ne incrementino di molto la produttività;) ma rimane un fatto: anche in questo caso, del tutto ipotetico, l'impatto sull'ambiente sarebbe comunque minore di un pianeta a prevalente produzione e consumo di prodotti animali. Giova ricordare che la deforestazione è principalmente causata dalla necessità di pascoli (e non di terre coltivate) e che in ogni caso l'allevamento intensivo è irrimediabilmente più dispendioso in termini ambientali dell'agricoltura (non esente da problemi anche quest'ultima). Buona giornata

      • Avatar anonimo di Christian
        Christian

        L'uomo mangia carne e uova da sempre, ed ancor prima dello stadio evolutivo erectus, e su questo non ci piove in alcun modo ergo evitiamo questa storia continua dell'essere frugivoro perchè non è vera in alcun modo. Perfino le scimmie mangiano carne una volta alla settimana/mese quindi tanto vale mettersi l'anima in pace ed evitare di leggere i post vegani che continuano ad affermare cose storicamente e biologicamente FALSE. Per quanto riguarda latte e formaggio mi sembra ovvio che sia una tattica adottata nei primi periodi di stanziamento fisso.

      • Avatar anonimo di Giovanni
        Giovanni

        Certo, ho sbagliato solo per il latte, del quale ci cibiamo da circa 10.000 anni, cioè da quando è avvenuta la mutazione che in molti di noi consente la produzione di lattasi anche in età adulta. Per uova e carne l'uomo preistorico le mangiava se le trovava. Carne di piccole prede o insetti o uova trovate nei nidi. Se poi vogliamo andare indietro nel tempo... allora tutti quanti eravamo esseri unicellulari nel brodo primordiale e ci cibavamo di molecole vaganti nel liquido. C'è stata evoluzione e non viviamo più sugli alberi a mangiar banane o a catturare scarafaggi per integrare le proteine. Del resto anche gli scimpanzè attuali non sono affatto frugivori e si coalizzano per cacciare, altre scimmie addirittura!! Il mondo l'ho girato e l'agricoltura taglia e brucia serve per coltivare, non per allevare. Infatti si chiama "agricoltura taglia e brucia", non "allevamento taglia e bucia". Comunque ormai la natura ci ha fatti e facciamo parte della natura. Se non ci fossimo il mondo sarebbe diverso. E lo sarà. I dinosauri hanno dominato il mondo per 160 di milioni di anni. Noi stiamo qui da 3-4 milioni soltanto. E non è detto che dureremo a lungo. Ma la Natura si.

  • Avatar anonimo di patrizia
    patrizia

    Poi chiediamoci perché nel mondo torto si sta distrugendo, troppa cattiveria,egoismo,indifferenza. Bene non meravigliamoci!!

  • Avatar anonimo di patrizia
    patrizia

    Giovinotto

  • Avatar anonimo di Maria
    Maria

    il fatto è che sono anni che noi di Ghedi e provincia di Bs mangiamo questa mersa di carne e che l'ha diamo ai nostri figli almeno parlo x me .... non saranno tutti i macelli in ordine però loro quello che hanno fatto lo hanno fatto con premeditatozione  , si sono tirati di case da miliardi con la nostra salute ... ci stavano avvelenando poco alla volta..... e hanno festeggiato da poco il miliardo.... come considero dei mostri quelli che lavoravano x loro ... 

    • Avatar anonimo di daniele
      daniele

      Io sono andato ormai 3 anni fa a scaricare conigli già macellati e già dalle ribalte di scarico si intuivano i metodi e la bassa attenzione (scaricare carne refrigerata controllando il prodotto in un locale non refrigerato per esempio) e feci a suo tempo rapporto all haccp e telefonai alla forestale per chiedere controlli...ovviamente avete dovuto mangiare mer..a per altri tre anni prima di risolvere la questione (e per me bastava farsi un giretto per i capannoni a piedi e in mezza giornata era già evidente)

    • Avatar anonimo di Nocciolato fondente
      Nocciolato fondente

      Una lasagnetta pesto patate e fagiolini? No?

      • Avatar anonimo di Maria
        Maria

        Bravo! Mi sei Piaciuto!

  • Avatar anonimo di ENZO
    ENZO

    Se così fosse,meglio chiudere e tutti a casa

    • Avatar anonimo di Gianluca
      Gianluca

      Ancora a se così fosse stiamo? 

  • Avatar anonimo di massimo1972
    massimo1972

    Ma che marziani e cagate. basta multare l'azienda di 1.000.000 € per ogni violenza e violazione di qualsiasi norma . Poi sarà l'azienda a rifarsi sui dipendenti di MERDA .SE NON VUOLE FARLO.... ALLORA CHIUSURA DELLO STABILIMENTO E TUTTI A CASA . TUTTI IN MEZZO ALLA STRADA A RACCOGLIERE LA MERDAAAA .  

    • Avatar anonimo di Maria
      Maria

      Bravo Massimo! Hai detto bene!!! :*

  • Avatar anonimo di antonio bricchetto
    antonio bricchetto

    Se un giorno, un marziano dovesse dare uno "sguardo" al nostro pianeta, e vedesse come una specie animale domina e tratta tutte le altre, scapperebbe inorridito, e...magari dopo, ripresosi dallo shock, penserebbe bene di far esplodere questo pianeta sanguinario!

  • Avatar anonimo di Stefano
    Stefano

    Se sono state violate delle leggi è bene che i responsabili paghino. Non si deve però essere ipocriti. I macelli sono luoghi di dolore indicibile per gli animali anche quando le leggi vengono rispettate. L'unico modo per evitare che questo accada è smettere di mangiare carne e prodotti animali.

    • Avatar anonimo di Maria
      Maria

      Mi sei piaciuto Stefano ben detto! <3

    • Avatar anonimo di Mirko
      Mirko

      Parli così perché non sai niente dell'alimentazione,questo devono pagare pwr le loro atrocità ma non dire che bisogna smettere di mangiare carne, chi lo dice è solo un ignorante o uno scienziato cortotto dalle lobby, le verdure hanno i peggiori fitosanitari e te non lo sau nemmeno  

      • Avatar anonimo di mancio
        mancio

        caro mirko devi provare scientificamente che la carne è necessaria per una alimentazione corretta...cosi' non è !! continuate pure a mangiare animali alterando i loro cicli biologici e addirittura farli morire tra atrocita' tanto l'uomo peggio di cosi' non puo' diventare .... spero tanto che l'uomo finisca di esistere il prima possibile su questo pianeta di cacca !!!

        • Avatar anonimo di Mirko
          Mirko

          Scusami ma quello che non sa niente sei tu, intanto io sono laureato in scienze agrarie e poi noi cacciamo fin da quando siamo sulla terra e poi di coltivazione non sai niente e non sai nemmeno che tipo di pesticidi usano e poi non tutti sono crudeli con gli animali  

  • Avatar anonimo di anna
    anna

    Scusate ma poi criticano le brutali macellazioni di altre culture o religioni...;! E ancora dobbiamo  .. scoprire dipendenti corrotti e malvagi un augurio di. Cuore a chi chiude due occhi...diventate orbi veramente...

  • Avatar anonimo di Michele
    Michele

    I mostri esistono....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neonata abbandonata nell’ex Seminario di Mompiano

  • Cronaca

    Suicidio dell’agente: spunta una lettera anonima

  • Cronaca

    Pm10 alle stelle, al via le misure anti-smog

  • Cronaca

    Trenino e pista del ghiaccio: il Natale entra nel vivo

I più letti della settimana

  • Preso in giro per i calzini, viene spintonato sulle rotaie mentre arriva il treno

  • Ospitaletto: suicidio in auto, uomo trovato morto da un passante

  • Bordelli aperti 24 ore su 24, prostitute giovanissime: incassi da milioni di euro

  • Investito all’uscita dalla disco, ragazzo ucciso da un automobilista ubriaco

  • Senza vita nel lago: il corpo della donna riconosciuto dalle 2 figlie

  • Calcinato: malore improvviso mentre è al lavoro, morto padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento