Brutale pestaggio alla moglie davanti ai figli piccoli: arrestato marito violento

La donna era stata ricoverata al pronto soccorso di Montichiari a seguito dell'ennesimo pestaggio: arrestato il marito violento

Foto d'archivio

Un'altra brutta storia di violenza tra le mura di casa: un 52enne di nazionalità tunisina è stato arrestato dai carabinieri di Isorella con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. A denunciare i soprusi è stata la moglie, di circa 20 anni più giovane: a seguito dell'ennesimo episodio, un brutale pestaggio, era stata ricoverata al pronto soccorso di Montichiari.

Da qui sono partite le indagini dei militari, che in tempi brevi hanno riscontrato la continuità degli atti di violenza subiti dalla donna (e dei tre figli ancora piccoli) da parte del “marito padrone”, che a quanto pare le avrebbe anche contestato il modo di vivere della donna, considerato troppo occidentale.

L'autorità giudiziaria ha subito riconosciuto la gravità dei fatti, e dunque ha emesso la misura cautelare del carcere nei confronti del marito: il 52enne è già stato trasferito a Canton Mombello. La giovane moglie e i tre figli sono stati affidati a una comunità protetta: negli ultimi mesi la donna sarebbe stata più volte vittime di botte e minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento