Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

L'incidente mercoledì mattina sull'Isola d'Elba. Grave un giovane bresciano

Isola d'Elba. Drammatico incidente intorno alle 10 di mercoledì in località Lacona (Capoliveri), dove un ragazzo bresciano di 16 anni si è ferito gravemente dopo un tuffo, riportando un trauma spinale e la perdita di sensibilità degli arti inferiori. Da una primissima ricostruzione dei fatti, il giovane, che si trovava in vacanza con la famiglia, una volta soccorso non riusciva a muovere braccia e gambe. 

Sul posto sono intervenuti i volontari della Croce Rossa di Campo nell'Elba con il medico. Fin da subito si è capito la gravità della situazione, motivo per cui è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso. Il giovanissimo è stato caricato sul Pegaso e trasportato in codice rosso a Cisanello (Pisa). 

Fonte: LivornoToday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento