Serata ad elevato tasso alcolico: quattro minorenni soccorsi dall'ambulanza

Ancora da chiarire come abbiano fatto i minorenni a procurarsi le bevande alcoliche. In ospedale anche una 41enne.

Ragazzini di 13, 14 anni, portati in ospedale per intossicazione etilica: la serata di ieri è stata particolarmente ricca di casi di cronaca legati all'abuso di alcol da parte di giovanissimi, poco più che bambini. 

Il primo caso si è verificato a Corzano, piccolo paese della Bassa Bresciana. Gli amici di un 14enne alle 19 sono stati costretti a chiamare i soccorsi dopo che il ragazzino si è accasciato a terra privo di conoscenza. Il gruppetto si trovava al parco, in via Garibaldi, dove è arrivata l'ambulanza che ha prelevato il 14enne. 

Il secondo caso si è verificato sempre nella Bassa Bresciana, a Bagnolo Mella, dove ad avere abusato di alcol sono state tre ragazzine, una tredicenne e due quattordicenni, tutte e tre sono state trasportate al Civile e in Poliambulanza. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, per cercare di capire come siano andate le cose, e soprattutto come le ragazzine si siano procurate gli alcolici. 

Altri due episodi si sono verificati sul Garda, a Desenzano, dove una 23enne è stata trasportata all'ospedale locale per un'intossicazione etilica. Stessa diagnosi per una signora di 41 anni. 

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento