Travolto da una lastra d'acciaio, gamba amputata a un operaio

L'uomo, un dipendente della Franchini acciai di Mairano, è stato trasportato in codice rosso al Civile di Brescia ed ha subito l'amputazione parziale della gamba. La prognosi è di oltre 90 giorni

Foto d'archivio

MAIRANO. Gli è caduta addosso una lastra d'acciaio che stava spostando. Il pesante carico lo avrebbe colpito alla gamba, tranciando la parte sotto il ginocchio. Ora l'operaio di 46 anni è ricoverato nel reparto di Chirurgia del Civile, dopo aver subìto un delicato intervento chirurgico e l'amputazione parziale dell'arto. 

Il grave infortunio si è verificato poco prima delle 17.30 di giovedì 29 ottobre, in un capannone della Franchini Acciai. A dare l'allarme sarebbero stati i colleghi dell'uomo, che è stato soccorso dai sanitari del 112 e trasportato in ambulanza all'ospedale. Sul posto per ricostruire la dinamica i Carabinieri di Dello e i tecnici dell'Asl. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Torna su
BresciaToday è in caricamento