Travolto sulle strisce, batte la testa sull'asfalto: grave un bambino

Stava camminando davanti alla propria mamma quando una Fiat 500 l'ha investito. È stato soccorso in codice rosso

La giornata di ramadam era finita, si stava recando a festeggiare con la famiglia nel tendone che ospita la comunità musulmana, quando un'auto l'ha investito, scaraventandolo a terra. È ricoverato presso il reparto di pediatria dell'ospedale Civile di Brescia il bambino di 11 anni vittima dell'incidente verificatosi nella tarda serata di ieri, sabato 25 maggio, a Vobarno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attorno alle 22:30 il giovanissimo era in compagnia della famiglia quando è stato investito sulle strisce pedonali di via Falk dal conducente di una Fiat 500. Dopo l'urto con cofano dell'auto è caduto a terra, sbattendo in capo sull'asfalto. Immediato l'arrivo dei soccorsi giunti su un'automedica e un'ambulanza dei Volontari del Garda. L'undicenne è stato trasportato in ospedale in codice rosso. La primissima diagnosi parla di un forte trauma cranico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Assalto all'uscita dal supermercato: rapinatori via con l'orologio da 48mila euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento