Si ribalta e resta schiacciato sotto il quad, un passante gli salva la vita

L'incidente martedì mattina a Villa Carcina: l'uomo stava affrontando una mulattiera, quando la moto a 4 ruote si è ribaltata, finendo per schiacciarlo. Per fortuna un passante ha tempestivamente allertato il 112.

Una tranquilla mattinata nel bosco ha rischiato di finire in tragedia per un 58enne di Villa Carcina: mentre stava affrontando una mulattiera a bordo del suo quad, la moto a 4 ruote si è ribaltata schiacciandolo e bloccandolo a terra.

Attimi di panico: per l'uomo era infatti impossibile allertare i soccorsi. La fortuna ha voluto che un sul sentiero ci fosse un altra persona che, dopo aver assistito allo spaventoso incidente, ha dato l'allarme. La chiamata al 112 è scattata attorno alle 11 di martedì dai boschi della località Zignone di Villa Carcina: sul posto si sono precipitati i medici del 118, giunti a bordo di un'eliambulanza, e i tecnici del soccorso alpino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna il 58enne non ha mai perso conoscenza: una volta liberato, è stato trasferito in elicottero alla Poliambulanza. Per lui traumi al torace e alle gambe, ma nulla di grave: è stato ricoverato in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento