Cade dalla bici, batte la testa sull'asfalto: è in gravi condizioni

È stato ricoverato in codice rosso all'ospedale di Bergamo un 50enne, caduto dalla bici a Vezza D'Oglio

È caduto dalla sua bicicletta a gran velocità, mentre affrontava una discesa. Un uomo di 50 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. 

Nel primo pomeriggio di martedì, l'uomo stava percorrendo via San Giovanni a Vezza D'oglio, quando è caduto rovinosamente dalla bicicletta: sbalzato dalla sella, avrebbe battuto la testa sull'asfalto, poi sarebbe rotolato per alcuni metri, finendo in un prato adiacente alla strada. A dare l'allarme, intorno alle 13.15, alcuni passanti che hanno notato riverso sull'erba.

Sul posto la centrale operativa del 112 ha inviato un'ambulanza e l'eliambulanza: dopo le prime cure prestate, è stato trasportato d’urgenza presso il nosocomio di Bergamo. Il 50enne non avrebbe mai perso conoscenza, ma avrebbe rimediato un violento trauma cranico ed è stato ricoverato in codice rosso.

 Impossibile stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, sulla quale sono al lavoro i Carabinieri di Breno: nessuno avrebbe infatti assistito alla caduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento