Investita in bicicletta, tragico epilogo: donna muore in ospedale

Non ce l'ha fatta Carla Cavalleri, la pensionata di 73 anni vittima di un terribile incidente stradale poco più di due settimane fa. Lunedì pomeriggio si è spenta in ospedale, al Civile

Sono passati quasi una ventina di giorni, i giorni di una lunga agonia che purtroppo si è conclusa nel peggiore dei modi. Non ce l'ha fatta Carla Cavalleri, la pensionata di 73 anni investita a Urago d'Oglio poco più di due settimane fa, e da allora ricoverata al Civile di Brescia. Lunedì pomeriggio ha chiuso gli occhi per sempre.

La dinamica dell'incidente. Carla Cavalleri era appena uscita di casa, da Via Brede, per immettersi in sella alla sua bicicletta lungo lungo la ex SS11: proprio in quel momento è arrivata un'automobile, che avrebbe “tagliato” l'ex statale per girare a sinistra.

Non si sa per quale motivo, la Polizia Stradale ancora indaga, la Renault Clio (guidata da un 39enne residente in paese) ha travolto in pieno, anche se a bassa velocità, la pensionata in bicicletta. La donna è caduta a terra, e ha sbattuto la testa sull'asfalto. Tutto è successo sabato 1 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento