Terribile frontale in galleria: grave un uomo, traffico nel caos

Pesante il bilancio dell'incidente avvenuto all'alba di venerdì lungo la Gardesana, all'interno della galleria dei Ciclopi. Ad avere la peggio un uomo è ricoverato in condizioni critiche al Civile

Estratto dall'auto ridotta a un groviglio di lamiere, poi trasportato in eliambulanza al Civile: sono molto critiche le condizioni dell'uomo che viaggiava a bordo di una delle due auto coinvolte nel violento frontale avvenuto all'alba di venerdì lungo la Gardesana.

La dinamica

Lo schianto intorno alle alle 6.30, all'interno della galleria dei Ciclopi in territorio di Tignale. Come detto, sono due le vetture coinvolte nell'incidente frontale: una Citroen Xara, su cui viaggiavano tre uomini di nazionalità egiziana, e una Opel Karl condotta da una donna di 53 anni. Ad avere la peggio uno dei tre uomini che erano a bordo della Citroen: è stato ricoverato d'urgenza al Civile. La donna e gli altri due ragazzi coinvolti non sarebbero in condizioni critiche.

Stando a una prima ricostruzione, effettuata dalla polizia stradale di Salò, la Citroen avrebbe invaso l'opposta corsia nell'affrontare una curva, finendo per colpire in pieno la Opel che viaggiava verso Salò. Inevitabile e violento l'impatto tra le due vetture. Sul posto hanno lavorato a lungo i vigili del fuoco di Salò, per liberare i feriti  e mettere in sicurezza le auto.

Traffico in tilt

Pesantissime le ripercussioni sulla viabilità. Nel tratto interessato dall'incidente si viaggia a senso unico alternato: code lunghe parecchi chilometri si sono formate in entrambe le direzioni di marcia. La situazione non migliorerà nelle prossime ore: le operazioni di rimozione dei veicoli si annunciano lunghe e complesse e, almeno per tutta la mattinata, il traffico sarà congestionato.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Le grida disperate dopo l'incidente: la gamba schiacciata sotto 300 chili

Torna su
BresciaToday è in caricamento